22 giugno: La Notte bianca dei Centri Antiviolenza

Il 22 giugno “nessun(a) dorma” per dire no alla violenza sulle donne

Dall’imbrunire a notte fonda in trenta città disseminate in tutta Italia. D.i.Re – Donne in rete contro la violenza – promuove una notte di mobilitazione con eventi di sensibilizzazione a sostegno dei Centri Antiviolenza”

Sarà una notte speciale, in cui i Centri Antiviolenza lasceranno aperte le porte proprio per far conoscere alla cittadinanza, oltre che alle donne, questi luoghi “unici”, dedicati da più di 20 anni alle donne che subiscono violenza. La notte in bianco nasce dalla volontà di ribadire un forte no alla violenza contro le donne e di riaffermare la tenace volontà delle operatrici dei Centri di continuare a lottare, dinanzi al luttuoso elenco di donne uccise dalla violenza di un uomo di famiglia (feminicidio), che dal primo gennaio 2012 ha causato in Italia la morte di 64 donne (120 in tutto il 2011). D.i.Re vuole sottolineare l’importanza dell’esistenza di questi luoghi e la necessità sempre più pressante di difenderli: dai tagli economici che ne mettono a rischio l’esistenza e dalla scarsa attenzione a loro destinata da parte delle istituzioni.
Da qui perché la scelta di aprirne le porte e non solo in modo simbolico.

Anche il Centro Antiviolenza per le Donne dell’Associazione Biblioteca delle Donne “Melusine” (a L’Aquila) lascerà aperta la propria sede, in Viale Alcide de Gasperi, 45, proprio per mostrare come ci si opera, lavora e vive, condividendo l’idea che sia un modo per accrescere nella comunità locale la conoscenza, l’empatia, il sostegno.
In questa città la vicenda dello stupro commesso sulla studentessa universitaria ed il recente provvedimento relativo alla concessione degli arresti domiciliari a Tuccia ci suscita molti interrogativi, non già sotto il profilo tecnico, bensì circa il contesto socio culturale in cui si assumono determinazioni nei casi di reati di violenza sessuale contro le donne.
Rinnoviamo la nostra solidarietà alla ragazza e continuiamo a rivendicare il diritto di vivere libere dalla violenza maschile; la società fatta di uomini e donne deve assumersi la responsabilità di nominare e denunciare la violenza maschile, che, soprattutto, dentro le mura domestiche continua a eliminare tante vite di donne.
La notte in bianco vuole essere uno dei tanti momenti per prendere la parola sulla violenza alle donne, restituendo ai loro vissuti dolorosi verità e rispetto.

Le donne del centro antiviolenza dell’Aquila saranno in sede a partire dalle ore 20.
Per l’occasione hanno rispolverato le vecchie abitudini: cena in biblioteca con letture poetiche.
Si parleremo di donne, si risponderà a domande e si relazionerà sulla situazione dei Centri a livello nazionale e Regionale, soffermandosi su ciò che è carente, ciò che è in itinere, ciò che si può fare.
Siamo tutte invitate a partecipare.

Annunci

Informazioni su @bulmosa

Scegli quel che vuoi, cura ciò che hai, dai quello che puoi. L'unico modo che conosco per resistere.

  1. Pingback: Prossimi eventi | 3e32

  2. Iniziativa molto importante che sicuramente farà convergere per una notte i riflettori sul gravissimo problema della Violenza di genere.Ma come aprire le Case Rifugio che sono “ad indirizzo segreto” proprio per consentire alle vittime di violenza di rifugiarvisi senza paura di essere trovate e picchiate e financo uccise dai propri persecutori? Questa non la capisco! Noi del Centro Antiv.Antistalking “La Nereide”(Presidente Adriana Prazio ed io Vice) , a Siracusa gestiamo una Casa Rifugio e siamo intenzionate a tenere duro e continuare nella diuturna fatica di accogliere e sostenere le donne (ed i minori al seguito delle mamme) per evitare loro guai estremi. Questo malgrado le carenze legislative e le mancate sovvenzioni…Condividiamo tutte le motivazioni alla base di questo evento e ci attrezzeremo per farlo anche nella nostra Città. Un abbraccio corale. Rita

  3. Pingback: 22 GIUGNO: LA ‘NOTTE BIANCA’ DEI CENTRI ANTIVIOLENZA | coseperunaltromondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: